Come riconquistare un marito che ti ha tradito

Come riconquistare un marito che ti ha tradito con la tecnica di John Alexander

Tuo marito potrebbe averti tradito e malgrado ciò amarti ancora per tale motivo potresti riconquistare l’uomo che ami. Possiamo trovarci di fronte a due casi diversi che sono:

Lui ti ha tradito e non vuole più ritornare con te, oppure ha commesso un tradimento e adesso da pentito vorrebbe tornare con te, ma tu non riesci ad accettarlo e non sai che fare.

Come riconquistare un marito che ti ha traditoSe tuo marito ti ha tradito ma non vuole chiudere con te e ma malgrado ciò tu vorresti tornare con lui e perdonarlo:
Se questo è il tuo caso ti trovi in acque torpide. Un tradimento non va mai perdonato.

Perché? Semplice perché il perdono è pari alla minaccia di una recidiva che al 75% dei casi si realizza. Sono pochi gli uomini che hanno il privilegio di riuscire a gestire la propria parte istintuale e animalesca insita in loro.

Perdonare mina la tua salute psicologica e alza la tua autostima solo in tempi brevi e ti condurrebbe inevitabilmente alla rigenerazione di preoccupazioni continue e stress acuto durante tutto il tempo in cui vivrai la relazione con il traditore.

Non va perdonato sia il tradimento sentimentale che quello esclusivamente sessuale. Se un uomo avverte l’esigenza di fare sesso con altre donne vuol dire che tu non rappresenti queste ultime nel ruolo di femmina o simbolo che rappresenta tutte le donne (nella sua mente).

Un uomo innamorato della propria donna vede in quest’ultima la condensazione di tutte le donne in quanto donne e femmine. Se lui tradisce è importante effettuare una catarsi della sofferenza smaltendola il prima possibile piuttosto che tenere aperto un rapporto con una ferita che non cicatrizza mai e che ti porterebbe sofferenze future di più elevata intensità.

Se malgrado il tradimento di lui continui a sentirtene innamorata decidendo di perdonarlo e riconquistarlo, troverai info che ti daranno grandi benefici nel manuale come riconquistare il tuo ex in 7 giorni di John Alexander.———————–>>> clicca qui
Caso in cui lui ti ha tradito e non vorrebbe tornare con te perché adesso è innamorato della nuova partner.

In questo caso, se intendi riconquistarlo lo stesso, passando necessariamente sopra il tuo orgoglio, dovrai agire d’astuzia, evitando assolutamente di operare direttamente su di lui, ma agendo sui fattori ambientali che hanno molta influenza nei suoi confronti, verso i quali risulta essere emotivamente vulnerabile.

Il tuo fine dovrebbe essere quello di diminuire l’amore che lui prova nei confronti di un altra donna o l’intensità emozionale verso la passione che lo ha coinvolto al punto da collocarti nel ruolo di antagonista simbolica.

Se è presente una nuova partner, dovrai generare necessariamente la condizione in cui quest’ultima percepisca una mancata soddisfazione (affettiva) nel rapporto con il partner (tuo marito) .

Qualunque pressione o modello comunicativo informale verso di lui andrà evitato. Infatti non dovrai assolutamente contattarlo di persona onde evitare l’attivazione dei suoi meccanismi di difesa alla pressione percepita, alla quale reagirebbe conclamando la sua decisione di non riaprire il rapporto con te.

L’azione strategica cosi impostata farà scaturire un naturale conflitto tra la coppia che rimetterà in gioco automaticamente la ri-considerazione della tua persona nella sua mente. Per applicare questa e una serie di tattiche dall’effetto sentimentale devastante al fine di riconquistare il tuo ragazzo in modo naturale e senza alcun tipo di pressione clicca il link sotto:

visita come riconquistare un uomo in 7 giorni<

Come riconquistare un marito che ti ha tradito